Gabriella Loss, per anni insegnante di materie letterarie presso la scuola media “Galileo Galilei” di Zugliano, dove aveva condotto interessanti esperienze di utilizzo didattico di “teatro nella scuola”, sempre molto apprezzate nell’annuale Rassegna del Distretto scolastico di Thiene, sapeva di immettersi in una tradizione locale per il teatro che prima dell’ avvento della televisione, era molto seguita e apprezzata a Zugliano. Una tradizione che ad un certo punto si era concretizzata con ben due sale teatrali (quella dell’Asilo infantile e quella della Casa Balilla) in un comune di non più di 3 mila abitanti e che essenzialmente seguiva due filoni, che potremo dire sacro e profano.

storia1_big