Project Description

Commedia in 2 atti liberamente tratta da “Vin santo” di Roberto Giacomozzi

La storia si svolge ai giorni nostri a Venezia dove, come ogni estate,  si riversa sulla città una folla di turisti da tutte le parti del mondo.

Curiosi, festanti, macchine fotografiche al collo invadono calli e campielli scattando migliaia di foto e occupando case ed alberghi.
Ma questa sarà, per Padre Cirillo, un’estate indimenticabile.

Date le molteplici esigenze della sua parrocchia, il simpatico e tranquillo “padre” decide, per racimolare un po’ di denaro, di subaffittare una stanza del suo appartamento, ma la decisione non sarà priva di conseguenze.

L’arrivo di un coinquilino “molto speciale” e di altri bizzarri personaggi (un’ esuberante venditrice di cosmetici, una portinaia ficcanaso, un portinaio comunista, un eccentrico agente immobiliare, uno scatenato aspirante artista,  il papà smemorato e… ciliegina sulla torta, una ricca zia australiana) stravolgerà la vita del povero Cirillo, catapultandolo, suo malgrado, in un turbinio di situazioni esilaranti e surreali… Come ne uscirà?

 

“Chi VERRA’ vedrà” dise el proverbio!